che bonisoli ce la mandi buona

31 maggio, 2017

laVerdi verso il 2020 con Claus Peter Flor


Ieri sera, a margine dell’Assemblea dei Soci, che ha approvato all’unanimità il bilancio 2016 (chiuso con un piccolo ma significativo attivo) il Direttore Artistico della Fondazione, Ruben Jais, ha rivelato l’identità del nuovo Direttore Musicale che, dopo un anno di vuoto, prende il posto lasciato dall’emerita Zhang Xian. É una vecchia conoscenza de laVerdi, dove è stato di casa per anni ai tempi di Chailly e dove è tornato in questi ultimi tempi, dopo la parentesi malese: Claus Peter Flor, che rimarrà in carica fino al 2020 e già a luglio di quest’anno dirigerà 5 delle 9 sinfonie beethoveniane, nell’ambito della stagione estiva dell’Orchestra.

Altra novità annunciata da Jais è il ritorno alla stagione con calendario scolastico, dopo le due (post-EXPO) che avevano visto il passaggio al solare: avremo quindi la 17-18, costituita dalla porzione finale della 17 e dai primi 6 mesi del 18 (in tutto 31 concerti, contro i 34 precedenti) poi 18-19 e così via.

Dopo parecchi anni di distacco, tornerà a far visita all’Auditorium un’altra storica figura: il venerabile Vladimir Ivanovič Fedoseev.

Nessun commento: